di karma e coincidenze

"Triste e depresso, Leonard Cohen, in uno dei suoi tour spirituali, a un certo punto della vita finì a Mumbai per studiare i sacri testi dell’Advaita Vedanta. Restò un anno a scrivere, nuotare, girare per la città. Per ragioni che «sono impossibili da penetrare», gli passò la depressione. Ecco, viene in mente questo cantore americano che gira Mumbai cercando se stesso leggendo uno dei brillanti racconti della collezione Karma Clown. Dispacci da una nazione iperreale, dello scrittore Altaf Tyrewala, tradotto da Gioia Guerzoni e appena pubblicato in Italia dalla Racconti Edizioni"
(da L'India irriverente nei racconti di Altaf Tyrewala, di Carlo Pizzati, 27/11/2016, La Stampa)   

e ancora


Bird on a Wire: How Bombay helped Leonard Cohen find his voice again

un tributo a Leonard Cohen di Ratnesh Mathur

Foto di Sangeeta Mathur, presa da qui


Post più popolari