Partire

foto presa da qui


nient'altro, partire, viaggiare leggeri, con le carovane di vento, le poesie appiccicate ai piedi. Gli occhi svuotati, per accogliere visioni, frammenti, film di strada. Senza mai dimenticare la gentilezza di chi accoglie, ovunque, come la terra e il mare e il cielo, i sorrisi. Come gli uomini, sempre più miopi, stanno dimenticando di fare. Eppure, siamo tutti alberi, radici, gocce di sangue. Siamo tutti fatti di materia impastata con il baratro e il sogno, siamo tutti così piccoli. Piccoli piccoli piccolissimi. 


Post popolari in questo blog

Buddha on a rickshaw

viaggiare

Libritudine