Clarity is a place of fire

Clarity is a place of fire, recita uno dei versi di Sampurna Chattarji, una delle mie poete (e amiche) indiane preferite.



E questo è (diventato) in assoluto uno dei miei film preferiti, Three Billboards Outside Ebbing, Missouri (2017). L'ho già visto tre volte qui al Lido Siam, e non escludo di vederlo ancora. Era dai tempi di The Deer Hunter (1979) che un film non mi piaceva così assolutamente tanto. In questo film c'è tutto, davvero tutto, e di più. Pure la colonna sonora c'è, ed è notevole. E Jason Dixon, oh. Jason.



See, Red? I have issues with white folks too. 
(Non mi accusate di esser violenta o razzista, perché non lo sono. Guardate il film, e capirete).





Commenti

Post più popolari