C'era

C'era il mare da qualche parte. C'era sempre. A volte prendeva forme strane e non lo vedeva, ma riusciva a sentirlo, ad annusarlo, come si fa con le piste dei sogni.
Il mare aveva sempre lo stesso colore, e quelle mani forti che ti tengono nelle cadute. A precipizio. Sempre mare era.

Commenti

Post popolari in questo blog

Buddha on a rickshaw

viaggiare

di scrittura, silenzi, sud